Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

   

   

                     RAFFAELLO TRA REALE E VIRTUALE

                       23 ottobre 2020, ore 17.15 Palazzo Baldeschi al Corso, Perugia

             L’eredità di Raffaello in Accademia

  

La Fondazione CariPerugia Arte e l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” vogliono rendere omaggio a Raffaello Sanzio a 500 anni dalla sua scomparsa con la mostra “Raffaello in Umbria e la sua eredità in Accademia” allestita nella splendida cornice di Palazzo Baldeschi a Perugia. Un omaggio alla Perugia dell’800, che fu epicentro insieme a Roma della corrente purista e del ritorno all'arte di ispirazione religiosa. L’Accademia infatti fu un vivaio di talentuosi pittori che rielaborano la lezione degli antichi maestri, Perugino e Raffaello prima di tutti, attualizzandone modelli e stile, interpretando quel gusto neo-rinascimentale, molto apprezzato anche dal collezionismo e dal mercato internazionali dell’epoca. Si potranno inoltre ammirare nella seconda parte della mostra, in una versione virtuale e immersiva, particolarmente coinvolgente tutte le opere legate all’Umbria, oggi conservate nei più importanti musei del mondo.

Quota di partecipazione 8,00 euro (soci) 10,00 euro (non associati), incluso biglietto di ingresso alla mostra. La visita sarà svolta rispettando le normative vigenti anti-Covid. Verrà dunque organizzato un piccolo gruppo, mantenendo il distanziamento e l’utilizzo obbligatorio della mascherina.                        

    Prenotazione obbligatoria

( Massimo 25 persone a gruppo, che saranno suddivise in due turni, nelle due sezioni della mostra)

Per prenotazioni e informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 328-8710625 - 338-1483226